Monte Malaina (da fonte Canai per passo Pratiglio)
 

 

 

 
   
     
 

Difficoltà: E (media difficoltà)

 
 

Durata complessiva: +/- 2,30-3 ore

 
 

Dislivello: +/- 400 mt

 
 

Sviluppo totale: +/- 9 km

 
 
 
 
http://www.soccorsoalpinolazio.it/img/logo_cnsas_small.gif

Per tutte le emergenze in zone montane, impervie o in grotta chiama il 112-118 oppure il 3486131300

 
 
 
 
   
     
 

Breve itinerario (partendo da fonte Canai) che, attraversando pianori e faggete, permette di raggiungere la panoramica cima di monte Malaina (1480 mt), la seconda per altitudine dei lepini.

Superata fonte Canai, si continua nella valle compresa tra monte San Marino e monte Alto fino a raggiungere l'imbocco del pianoro a nord di monte Pisciarello (+/- 1300 mt). Senza attraversarlo si risale a destra, verso sud, e seguendo i segni (a volte con qualche difficoltà) con qualche saliscendi e una bella immersione nel verde si raggiunge passo Pratiglio (1381 mt), tra monte Malaina e monte Semprevina.

Quì arriva il sentiero che dalla piana di Santa Serena risale al Malaina, mentre poco più in basso troviamo l'Ouso di passo Pratiglio ossia la grotta più profonda del Lazio (-840 mt).

Seguendo la traccia verso sud-ovest, in posizione aperta, con un ultimo breve tratto si risale alla panoramica cima. Il mare, se ci sono le condizioni giuste, non è lontano ...

 
 
 
 
   
 
 
 
 

 
 

[ Monti Lepini Orientali ]